Sono complessivamente 60.739 le domande di registrazione di marchio depositate nel 2022, di cui 39.310 di primi deposito e 21.429 di rinnovazione. Il dato appare in calo del 16% rispetto allo scorso anno. Il 72% delle domande di primo deposito e di rinnovo è stato inviato alla DGTPI-UIBM tramite la procedura online; una percentuale ancora importante è rappresentata dalle domande depositate tramite le Camere di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura (28%).


Trend e modalità di deposito 2018-2022 – Primi depositi

Immagine linkabile 

Fonte UIBM

Nel 2022 la DGTPI-UIBM ha ricevuto oltre 39 mila domande di primo deposito di marchio. Se si eccettua il picco verificatosi nel 2021, il dato appare sostanzialmente stabile rispetto a quanto registrato nel corso degli anni precedenti. Il 67% circa delle domande è stato trasmesso attraverso il portale on line. Tale percentuale, sia pur di molto inferiore rispetto a quella mostrata per le domande di brevetto, mostra un trend di costante crescita nell’ultimo quinquennio.


Distribuzione geografica depositi 2022- Primi Depositi

Immagine linkabile 

La ripartizione territoriale è stata effettuata in base alla suddivisione Istat delle aree geografiche nazionali.

Fonte UIBM

Considerando la ripartizione geografica per area geografica di residenza del richiedente*, le domande di primo deposito di marchio evidenziano percentuali pari o superiori al 20% per il Nord-Ovest, il Centro ed il Nord-Est.

*Una stessa domanda può avere più richiedenti residenti in diverse Regioni.


Percentuale delle registrazioni sul totale dei provvedimenti finali emessi – 2018-2022 – Primi Depositi

Immagine linkabile 

Fonte UIBM

I marchi registrati nel 2022 sono oltre 41 mila e raggiungono quasi il 90% del totale dei provvedimenti finali emessi* nello stesso anno. Tale percentuale appare tuttavia in calo rispetto agli anni precedenti

* I provvedimenti finali emessi riguardano le registrazioni, le irricevibilità, i rifiuti ed i ritiri.


Riparto settoriale (classificazione di Nizza) delle registrazioni 2022 – Primi Depositi

Immagine linkabile 

Fonte UIBM

I primi due settori, considerando la classificazione di Nizza, con il maggior numero di marchi registrati nel 2022 sono quelli che concernenti «Pubblicità» ed «Educazione e formazione» pari ciascuno al 23% circa dei marchi complessivamente registrati nell’anno.

*Il grafico della ripartizione settoriale rappresenta i settori più numerosi.


 Trend e modalità di deposito 2018-2022 – Rinnovi

Immagine linkabile 

Fonte UIBM

Nel 2022 le domande di rinnovo di marchio depositate sono state quasi 21.500, in leggero calo rispetto allo scorso anno. L’81% di esse è stato depositato tramite la modalità on line. Tale percentuale appare stazionaria rispetto agli anni precedenti.


 

Torna a inizio pagina