Trend depositi 2020-2022

Immagine linkabile

Fonte UIBM

Sono 588 (-22% rispetto all’anno precedente) le istanze di iscrizione al Registro Speciale dei marchi storici di interesse nazionale complessivamente depositate da aprile 2020, anno della sua istituzione, a dicembre 2022. Tali istanze possono essere depositate esclusivamente online.


Esito dei procedimenti 2020-2022

Immagine linkabile

Fonte UIBM

Su un totale di 242 provvedimenti finali emessi dalla DGTPI-UIBM nel 2022, ben l’84% ha fatto registrare un accoglimento dell’istanza presentata. Complessivamente, dalla sua istituzione, avvenuta nell’aprile 2020, sono 551 i marchi iscritti al Registro Speciale, mentre 53 sono le istanze rifiutate. Tali marchi, utilizzati da più di 50 anni, sono espressione di realtà di eccellenza del sistema produttivo italiano e presentano forti legami con il territorio, identificando prodotti e servizi che, nell’immaginario collettivo, vengono associati all’Italia, alla sua cultura ed alle sue tradizioni. Vecchia Romagna, Amaro Montenegro, Scavolini, Melegatti ed Eni sono solo alcuni dei marchi storici che rappresentano e identificano il nostro Paese nel mercato globale.


 

Torna a inizio pagina