Nel 2022 la misura agevolativa Brevetti+ è stata rifinanziata con una dotazione di 30 milioni di euro, di cui 10 milioni di risorse derivanti dal PNRR.

Brevetti+ 2022 mira a sostenere la capacità innovativa e competitiva delle PMI attraverso la valorizzazione e lo sfruttamento economico dei brevetti sui mercati nazionale ed internazionale. Le agevolazioni concedibili, fino ad un massimo di 140.000 euro, sono finalizzate all’acquisto di servizi specialistici per industrializzazione e ingegnerizzazione, organizzazione e sviluppo e trasferimento tecnologico.

Una quota pari al 40% delle risorse finanziarie derivanti dal PNRR, pari a 4 milioni di euro, è destinata alle Regioni del Mezzogiorno: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

Grande il successo dell’iniziativa che ha visto lo sportello per la presentazione delle domande, aperto il 27 settembre 2022, chiudersi in poco più di un’ora per esaurimento della dotazione finanziaria complessiva.

Documenti

Clicca Qui per visualizzare i principali risultati 2022.

Torna a inizio pagina